La PRIMA Scrambler Experience

Un’esperienza di guida sulle strade costiere e collinari della Romagna. Asfalto o sterrato? Per chi sceglie Scrambler Ducati non fa differenza: lo hanno dimostrato tutti i partecipanti alla prima Scrambler Experience a Cesenatico

Ci siamo, sono ripartiti i Days of Joy e per la prima data della stagione, la manifestazione organizzata da Dueruote e Scrambler Ducati dedicata all’universo Scrambler ha giocato in trasferta. La location infatti è stata Cesenatico, sulla riviera romagnola. Qui i partecipanti hanno potuto cimentarsi sia in un lungo giro su strada a bordo della gamma Scrambler Ducati (per 220 km), sia in un percorso fuoristrada di 200 km, con la possibilità di girare anche su un fettucciato allestito sulla sabbia grazie alla collaborazione del Ristorante La Spiaggia di Cesenatico . Entrambi i tour erano affollatissimi: le prenotazioni erano infatti esaurite da tempo.

Il grande richiamo dello Scrambler

La febbre per Scrambler Ducati non conosce sosta e non ha confini, tra i partecipanti anche un appassionato arrivato dalla Germania , una coppia di Torino che si è presentata a bordo della propria Scrambler e una nutrita pattuglia femminile, capeggiata dalla blogger Gaia Gramantieri e da Maria Vittoria Griffoni, lo chef di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti.

 

Prossima fermata alla Country House di Vairano il 2 giugno

I Days of Joy non si fermano qui: si replica, con la Riding School, il 2 giugno a Vairano di Vidigulfo (PV), mentre è da segnare in agenda la seconda data dell’Experience, sulle strade bianche dell’Eroica, nel Senese, del 6 e 7 luglio.